• Prodotti
  • Prodotti speciali
  • Pezzi di ricambio
  • Documenti
  • Servizi
  • Società
  • Contatti
  • Condizionamento dell’aria
  • Refrigerazione
  • Energie rinnovabili
  • Manutenzione industriale
Siete qui : Home > Servizi > Il consiglio di FROZY > Selezione del separatori di liquido
Selezione del separatori di liquido

Funzione e selezione del separatori di liquido

Il separtore di liquido riduce i rischi legati al ritorno del liquido e all’arrivo di una consistente quantità d’olio all’ aspirazione del compressore.

Assicura la re-evaporazione e l’aspirazione dal compressore del fuido frigorigeno e il ritorno dell’olio intrappolato nella parte bassa del separatore del liquido. Modelli CARLY LCY e LCYE.
Il fluido frigorigeno liquido cade in fondo al separatore di liquido ed é vaporizzato con l’apporto di calore esterno; il separtore di liquido ha un tubo di aspirazione con un foro nella sua parte bassa. Questo foro assicura l’espansione del liquido anziché il ritorno dell’olio al compressore.

La re-evaporazione del fluido frigorigeno puo’ essere ottimizzata con la presenza di uno scambiatore di calore all’interno del separatore di liquido (modelli CARLY LCYE, che aumenta il sotto raffredamento, diminuisce i rischi di pre-espansione del fluido frigorigeno e migliora le prestazioni dell’installazione. Lo scambiatore interno del separtore di liquido LCYE deve essere collegato alla condotta del liquido (dopo il ricevitore). Non deve essere collegato all’aspirazione a causa del rischio di surriscaldimento dei compressori.

Separatori di liquido CARLY

 

 

 

Foro per l’espansione
del liquido e il ritorno dell’olio

 


Con scambiatori: LCYE------ Senza scambiatori: LCY

 

Il montaggio deve essere fatto in posizione verticale, il più vicino al compressore e alla stessa altezza.

 

La selezione del separatore di liquido é in funzione della potenza frigorifera dell’impianto, del tipo e della carica di fluido frigorigeno e della temperatura di evaporazione e non dipende solo dal diametro della tubazione all’aspirazione.

Per ridurre perdite di carico supplementari, la potenza frigorifera dell’impianto non deve essere superiore alla potenza massima ammissibile dal sepratore di liquido e, per garantire il ritorno dell’olio al compressore non deve essere inferiore alla sua potenza minima.

Inoltre, la capacità del separatore di liquido selezionato in kg di fluido a 30°C, deve essere superiore alla metà della carico totale del fluido dell’impianto.

 

Esempio di selezione:
  • Installazione funzionante al R404A alle seguente condizioni:
  • To = -10° C
  • Tk = 30° C
  • Qox = 8kW
  • Capacità del fluido a 30°C = 5 Kg
  • Tubazione d’aspirazione: 7/8".
  • Quale separatore di liquido LCY scegliere ?
  • Selezione del modello di LCY in funzione della potenza frigorifera dell’installazione :
    • Curve di selezione « Potenza frigorifera massima » per R404A qui di seguito :
      • Per Qox = 8 kW e To = -10° C, risultato : LCY 27 S ou LCY 47 S
    • Curve di selezione « Potenza frigorifera minima » per R404A qui di seguito:
      • Modelli scelti: LCY 27 S ou LCY 47 S, risultato : 2 kW < 8 kW, la selezione é corretta.

 


 

 

  • Selezione del volume del LCY con l’aiuto della carica di fluido dell’impianto:
  • Tabella di selezione qui di seguito : la metà del carico di fluido é da 5 / 2 = 2.5 Kg
  • LCY 27 S : 1.8 Kg e LCY 47 S : 2.6 Kg, risultato: LCY 47 S


Nota :
La progettazione e l’uso di un componente richiede da parte dell’acquirente di prendere in considerazione tutte le condizioni nelle quale il componente sarà utilizzato (temperature, pressioni, fluido, olio, funzionamento, l’ambiente esterno ...), nonché una convalida tecnica preliminare.

 

© 2019 CARLY - Precisazioni legali
Source: http://www.carly-sa.it